Istituto delle Religiose di San Giuseppe di Gerona


La  Casa di Cura Pio XI, inaugurata nel 1969, è gestita dalle Religiose di San Giuseppe di Gerona, Congregazione fondata in Spagna nel 1870 da Maria Gay Tibau.

Maria Gay Tibau, fondatrice dell’Istituto delle Suore di San Giuseppe di Gerona nacque a Llagostera nel 1813 e, in seguito alla morte dei genitori si trasferì a Gerona dove prese coscienza della situazione di abbandono in cui vivevano i malati. Da quel momento incominciò a percorrere le strade della città per assisterli instancabilmente giorno e notte.

La sensibilità e la carità che contraddistinguono le Suore dell’Istituto nell’assistenza ai malati sono il frutto degli insegnamenti della Fondatrice che, nella sua opera benefica, fu sempre guidata dalla parola evangelica “Ero malato e mi hai visitato”.

La Madre Fondatrice scelse di intitolare l’Istituto a San Giuseppe poiché la Chiesa lo aveva proclamato patrono della Chiesa Universale (1870) e protettore dei malati.

Attualmente le Suore dell’Istituto sono presenti in Francia, in Spagna e in Italia con attività sanitaria, in America Latina ed in Africa con asili, scuole ed ospedali.

Oggi sono le suore dell’istituto a continuare la missione iniziata da Maria Gay: “alleviare le sofferenze ed infondere la pace nel cuore degli ammalati”.

L’ordine delle suore di San Giuseppe di Gerona si dedica nel mondo a realizzare opere e progetti destinati allo sviluppo favorendo la salute, l’igiene e l’educazione, per il raggiungimento di un progresso in forma integrale.

  • 1a
  • 1c

Le missioni umanitarie e benefiche sono sostenute economicamente attraverso l’attività delle Case di Cura dell’Istituto, il Fondo Pace e attraverso donazioni private, con cui sono possibili anche adozioni di bambini a distanza.

I progetti umanitari sono concentrati prevalentemente in Africa ad opera delle religiose della congregazione, collaboratori laici e numerosi volontari. Vengono gestite case famiglia, ambulatori, dispensari e centri di formazione per rendere autonoma e responsabile la popolazione sulla salute e l’alimentazione. Un’attenzione particolare è rivolta alla scolarizzazione dei bambini, nella speranza che la diffusione della cultura sia un mezzo per diffondere la pace e promuovere lo sviluppo di questi territori.

L’obiettivo dell’Istituto è diventare un sostegno concreto e un punto di riferimento per le popolazioni del luogo e pertanto collabora con le Istituzioni, gli Enti e le altre Associazioni locali.

http://www.irsjg.org/

LA NOSTRA PRESENZA NEL MONDO

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.