50 ANNI AL SERVIZIO DEL MALATO

La Casa di Cura Pio XI, inaugurata ad aprile del 1969 alla presenza di Monsignor Angelini, è stata realizzata dall’Ing. Rebecchini su progetto dell’architetto Julio La Fuente ed intitolata a Papa PIO XI che nel 1928 concesse l’approvazione pontificia all’Istituto delle Religiose di San Giuseppe di Gerona. L’Ordine si dedica nel mondo a realizzare opere e progetti destinati allo sviluppo, favorendo la salute e la formazione.

In questi anni la Casa di Cura è diventata un punto di riferimento importante per l’alta professionalità dei medici e l’utilizzo di apparecchiature all’avanguardia.

In occasione dei festeggiamenti, all'interno della struttura è stata allestita una mostra fotografica che, partendo dagli anni 60, documenta le trasformazioni e i miglioramenti che ci sono stati nel tempo.

I giorni 8 e 9 giugno 2019, con la partecipazione di alcuni medici e suore presenti fin dall'apertura, e con quanti in questo mezzo secolo hanno collaborato con la struttura, condividendo gli ideali della Madre Fondatrice e facendo prorpio il Suo carisma, sono stati festeggiati i 50 anni di attività al servizio del malato.

Un concerto ed un brindisi il pomeriggio del sabato, la messa di ringraziamento, la "colazione dell'amicizia" e la premiazione di tutti i presenti la domenica, sono stati momenti di aggregazione per il personale dipendente, per i collaboratori e per gli amici che con il loro lavoro e la loro presenza hanno contribuito a mantenere e migliorare la qualità delle cure per i pazienti.

Opuscolo 50° PIO XI

La Casa di Cura